16:15

Alvito – Il Sindaco diffida l’Acea

Una diffida ad Acea e l’annuncio della richiesta di risarcimento danni per i disservizi patiti dall’utenza nel periodo estivo. E’ l’iniziativa che ha preso il sindaco di Alvito Duilio Martini che ieri ha inviato una nota al gestore idrico, ai Carabinieri, alla Prefettura e alla segreteria dell’Ato5. Il primo cittadino lamenta le interruzioni nella fornitura del servizio, interruzioni iniziate fin da giugno; lamenta che non è stata presa in considerazione la proposta di realizzare nuovi pozzi in località Santa Maria e di una nuova linea acquedottistica in località Macchialonga (anche se tale programmazione è competenza dell’Ato e non del gestore, ndr); lamenta inoltre la situazione di non potabilità dell’acqua erogata – come accertato da Arpa e Asl – che ha portato all’emissione di un’ordinanza che vieta l’uso a scopi alimentari dell’acqua. Il primo cittadino ricorda, però, l’ottimo rapporto avuto con il personale Acea che ha operato in loco, disponibile e
intenzionato a risolvere i problemi in atto. All’iniziativa del sindaco, è seguita la critica presa di posizione del gruppo consiliare di minoranza ‘Alvito Bello’, guidato da Paola Iacobone, che ha ricordato l’inerzia tenuta dal Comune quando l’opposizione aveva proposto
iniziative a tutela del servizio, come l’avvio di una ricognizione degli impianti (stante la risoluzione contrattuale adottata) e la verifica
delle condizioni di funzionalità del depuratore comunale ‘sotto San Nicola’ oggetto di lavori di adeguamento, anche al fine di scomputare dalle bollette i costi del servizio depurazione per il periodo di mancata funzionalità «Che dire? Era ora!» è il commento dell’opposizione
alla lettera di diffida firmata dal sindaco. Opposizione che aggiunge: «Solo dopo un’estate senz’acqua e dopo aver disatteso per anni tutte
le istanze dei cittadini, il sindaco ha deciso ieri (che coincidenza!) di denunciare i disservizi di Acea». E, infatti, la nota del primo
cittadino giunge a pochi giorni dall’annunciata iniziativa, promossa da Alvito Bello, di dar vita anche in paese a un comitato per l’acqua
pubblica, per la costituzione del quale è stato annunciato un incontro aperto a tutti che si terrà in piazza della Vittoria il prossimo 23 settembre.

Cesidio Vano

ULTIMI ARTICOLI

Commenti

commenti

ARTICOLI CORRELATI