19:59

Sora – Gli uccidono i cani col veleno, nel mirino un ex amministratore del Comune

Misterioso episodio la scorsa notte nella periferia di Sora. In località Forma Cialone, a ridosso di contrada Selva, a due passi dal confine con Isola Liri, due cani sono stati trovati morti nel giardino dell’abitazione di un ex amministratore comunale.
Quasi certamente i due jack russel, questa la razza degli animali, sono stati avvelenati con bocconi contenenti sostanze tossiche, letali. «E’ certo – racconta il proprietario – visto che nel giardino di casa abbiamo trovato un contenitore e tutto intorno la sostanza velenosa».  Il fatto risale alla notte tra venerdì e sabato. «Al mattino dopo i nostri due cani erano morti. Li abbiamo trovati nel terreno dietro casa e per loro non c’era più niente da fare, purtroppo». Nelle prossime ore il padrone dei due cani dovrebbe presentare denuncia alle forze dell’ordine, nel frattempo si fa largo l’ipotesi di un tentativo di furto. «Forse i ladri – aggiunge il proprietario dell’abitazione – hanno avvelenato i nostri animali che in qualche modo impedivano loro di introdursi prima in giardino e poi in casa e così li hanno uccisi». In effetti la possibilità è concreta. Nel recente passato già in due occasioni la casa dell’ex amministratore comunale è stata ripulita dai ladri. Il sospetto che abbiano preso di mira la stessa famiglia per la terza volta è fondato. Nella zona ora si temono episodi simili e cresce la preoccupazione dei residenti che sollecitano maggiori controlli.

ULTIMI ARTICOLI

Commenti

commenti

ARTICOLI CORRELATI