19:27

Isola Liri – La differenziata balbetta, Progetto Comune critica

Città sporca, immondizia lasciata in ogni dove e contenitori pieni. Ad Isola Liri da qualche giorno la raccolta differenziata balbetta, il ritiro non è continuo. Lo sostiene la minoranza. In contrada San Paolo il “monumento” alle buste nere in fila indiana è realtà da mesi, sterpaglie ovunque in periferia. Nessuna comunicazione da parte dell’Ente comunale, nessun avviso di disfunzione. «In alcune zone della città – sottolinea la capogruppo di Progetto Comune, Antonella Di Pucchio – ci sono stati segnalati dei disservizi da parte di diversi residenti. Dalle informazioni che abbiamo assunto, la ditta incaricata ha dato mandato tassativo di non ritirare rifiuti che non sono conferiti in contenitori non adeguati. E’ vero che c’è un protocollo da seguire e che i cittadini si devono attenere a quanto stabilito per rendere più agevole il trasporto in discarica e soprattutto per non incorrere in multe; ma è pur vero che un’amministrazione attenta deve andare incontro alle esigenze dei cittadini e deve interrogarsi sui motivi di questo problema che si è creato. E’ facile adottare il pugno di ferro “non ritirate i rifiuti” che non rispettano le norme, ma così facendo la realtà parla da sola. Sarebbe stato meglio convocare d’urgenza i comitati di quartiere con delle riunioni per illustrare questa reale criticità…».
Sull’argomento Angela Mancini sottolinea: «La differenziata l’abbiamo introdotta noi con il sindaco Luciano Duro nel novembre 2013 con lo scopo di abbassare le tasse una volta che fosse andata a regime. L’amministrazione Quadrini non solo non è riuscita a togliere un solo euro sulle bollette, le ha addirittura aumentate ai massimi storici».

ULTIMI ARTICOLI

Commenti

commenti

ARTICOLI CORRELATI