18:07

Veroli – Denunciati due uomini di origine campane per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli

Nella tarda serata del 15 novembre, i Carabinieri della locale Stazione, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato ad arginare il fenomeno dei reati predatori, controllavano un’autovettura con a bordo un 38enne ed un 59enne di origini campane, entrambi già censiti per reati contro il patrimonio e la persona. A seguito di una perquisizione veicolare, i militari operanti rinvenivano all’interno del mezzo vari attrezzi da scasso e, abilmente occultati all’interno di un radioregistratore cd portatile, alcuni dispositivi artigianali utilizzati per il rilevamento delle frequenze radio per aprire autovetture, cancelli automatici e altri dispositivi a radio frequenza a lunga distanza, il tutto sottoposto a sequestro. I due, sono stati denunciati in stato di libertà per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli e, ricorrendone i presupposti di legge, venivano proposti per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno in quel comune per tre anni. 

ULTIMI ARTICOLI

Commenti

commenti

ARTICOLI CORRELATI