20:31

Serie B – Dionisi rischia una squalifica, sollecitata la Procura Federale

Federico Dionisi rischia una pesante squalifica. A lanciare la notizia-bomba è il quotidiano ligure La Nazione, che racconta di una denuncia a carico dell’attaccante del Frosinone, per un episodio accaduto nei minuti finali della gara disputata lo scorso undici novembre a La Spezia e valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie B. Dionisi, ripetutamente contestato e preso di mira dai tifosi di casa per i suoi trascorsi con la maglia del Livorno, al momento della sostituzione, avrebbe lanciato dell’acqua verso la gradinata, alle spalle delle panchina, colpendo due Stewart in servizio. L’accaduto sembra non sia sfuggito agli agenti della Digos e soprattutto alle telecamere a circuito chiuso dello stadio Alberto Picco.  Le immagini analizzate dalla polizia, mostrerebbero in modo chiaro il gesto di Dionisi, che potrebbe provocare adesso una pesante squalifica (dalle due alle nove giornate); scongiurato invece il rischio daspo, vale a dire la diffida a frequentare gli stadi. Secondo le ultime, la questura di La Spezia avrebbe inviato il materiale video alla Procura Federale della Figc, chiamata a questo punto ad esaminare il tutto. Ad oggi il Frosinone non ha ricevuto alcuna dichiarazione ufficiale, la società giallazzurra attende eventuali comunicazioni della Procura Federale. La squadra intanto prosegue la marcia di avvicinamento al match di venerdì sera, sul campo dell’Empoli, si gioca l’anticipo della sedicesima giornata di campionato. Buone notizie per Moreno Longo che recupera Matteo Ciofani. Il difensore, uscito nel corso del primo tempo contro l’Avellino, ieri ha preso parte al test in famiglia contro la formazione Primavera, segnale che l’infortunio alla caviglia destra è ormai alle spalle. Matteo Ciofani sarà quindi a completa disposizione per la sfida del Castellani. Buone notizie anche sul fronte Nicola Citro, l’ex Trapani è rientrato in gruppo ed è recuperato. Restano ai box invece Emanuele Terranova, Alessandro Frara e Danilo Soddimo, tutti indisponibili e sicuri assenti contro l’Empoli. “Il rientro è vicino, contro il Cesena sarò a disposizione – ha dichiarato il numero dieci giallazzurro a KickOff – quella di venerdì scorso è stata una partita quasi a senso unico, abbiamo attaccato a lungo e concesso solo due occasioni all’Avellino. Siamo stati sfortunati con Ciano e Dionisi e nel complesso la prestazione è stata buona. Il pareggio è comunque un risultato importante in un campionato così equilibrato. Noi la Juventus della Serie B? Lasciamo fare questi discorsi agli altri, meglio mantenere i fari spenti. Dobbiamo dimostrare sul campo di essere la squadra più forte. Io sono orgoglioso di fare parte di questo gruppo e di indossare questa maglia – ha concluso Danilo Soddimo – dopo cinque stagioni la sento come una seconda pelle. Ad Empoli sarà un’altra partita difficile, è uno scontro diretto che cercheremo di portare a casa”.  Sul fronte formazione, con il recupero di Matteo Ciofani, probabile che a scendere in campo sia lo stesso undici, visto la scorsa settimana al Benito Stirpe contro l’Avellino. Due i possibili ballottaggi, Russo e Krajnc al centro della difesa, Beghetto e Crivello sulla fascia sinistra, con lo sloveno e l’ex Spal in netto vantaggio. Nel pomeriggio è in programma un nuovo allenamento, questa mattina invece parlerà il tecnico Moreno Longo in conferenza stampa. Sul fronte tifosi, venduti trentotto biglietti del settore ospiti dello stadio Castellani di Empoli. La vendita dei tagliandi andrà avanti fino a domani sera alle ore diciannove, a disposizione dei sostenitori giallazzurri tremila posti.

Angelo Battisti

ULTIMI ARTICOLI

Commenti

commenti

ARTICOLI CORRELATI