Arce – Domani l’inaugurazione della nuova filiale della Banca Popolare del Cassinate

193

Sarà inaugurata oggi la nuova sede della filiale di Arce della Banca Popolare del Cassinate. L’appuntamento è alle ore 11.00 in Via Casilina angolo Via Stazione per il taglio del nastro. Quella di Arce è una sede che si presenta al pubblico completamente rinnovata, offrendo tutti i servizi più avanzati e garantendo quegli standard di eleganza, funzionalità, accoglienza che caratterizzano i nuovi layout delle filiali BPC. La Banca Popolare del Cassinate è presente ad Arce dal 1990 e oggi, in controtendenza rispetto alle scelte di altri istituti di credito che riducono la loro rete di sportelli, la BPC sceglie di continuare la sua presenza sul territorio e, anzi, la rafforza e la potenzia, dando nuovo slancio a tutte le filiali, non solo quelle situate in zone più centrali e nei centri più popolosi, ma anche nelle zone più periferiche e nei paesi più piccoli. Ovunque la banca si impegna a garantire servizi efficienti e a mantenere elevati standard di qualità. L’inaugurazione sarà l’occasione per festeggiare la presenza della banca in città e per condividere con tutti coloro che vorranno essere presenti le potenzialità della nuova struttura e i nuovi servizi offerti. «Spero davvero che in tanti vorranno partecipare a questo momento di festa – dice il Presidente della BPC Donato Formisano – con il quale vogliamo festeggiare l’apertura della nuova sede. Il taglio del nastro, la benedizione dei locali, il brindisi e tutti i momenti dell’inaugurazione sono un modo per riunire attorno a questo piccolo grande evento la comunità locale e il personale della banca, in particolare coloro che si occupano proprio della filiale di Arce ai quali, fin da ora, porgo i miei migliori auguri di buon lavoro. La conoscenza personale, la relazione, sono il tratto distintivo dell’approccio della banca al cliente. Un rapporto che passa, innanzitutto, attraverso il nostro impegno ad offrire prodotti di qualità, professionalità, serietà e, comunque, anche questi momenti di festa, come pure l’attenzione ai dettagli delle nostre filiali e l’impegno della banca a offrire spazi ben strutturati, sono ulteriori strumenti per rafforzare il rapporto con le persone e con il territorio».