Frosinone – La Rai in Ciociaria, le telecamere di “Linea Verde” visitano la pasticceria “Dolcemascolo”

3381

La Ciociaria protagonista di una puntata di “Linea Verde”. Ieri pomeriggio, l’azienda a gestione famigliare “Dolcemascolo” ha ricevuto la visita della troupe televisiva Rai. Un focus sulle eccellenze territoriali ed in particolare sul primo orto urbano della provincia di Frosinone collocato all’esterno del locale. Un progetto meramente simbolico che secondo il giovane imprenditore Simone Dolcemascolo:«E’ un ambiente rappresentativo che ha lo scopo di identificare e rafforzare l’idea di stagionalità e territorialità che vuole essere un “elogio” all’attività svolta quotidianamente». Nei dehors dell’esercizio è infatti possibile trovare una varietà di piante e di ortaggi. 
 
Riportare a considerare il pasticcere come un trasformatore, rivalorizzare il mondo agroalimentare e la produzione, sono solo alcuni degli obiettivi che l’azienda si è posta e che la trasmissione Linea Verde ha voluto riportare sul piano nazionale. Per Filippo Amico di Meane, programmista e regista : «Cerchiamo di far conoscere a tutto il Paese le botteghe del gusto e tutto ciò che può rappresentare la sostenibilità in una Città. La nostra equipe è la prima a scoprire queste realtà che automaticamente facciamo conoscere al resto del Paese. Non è semplice cogliere certi aspetti.
 

Ogni settimana decidiamo di raccontare un posto, in qualunque periodo. Questa senza dubbio è la difficoltà maggiore». Due i set allestiti durante le registrazioni di ieri, il primo sull’orto esterno ed il secondo all’interno dei locali. La conduttrice Chiara Giallonardo  ha posto delle domande al pasticciere Matteo Dolcemascolo, il quale ha dapprima illustrato il bio orto e le sue modalità di realizzazione e poi offerto gradevoli degustazioni alla giornalista Rai, mostrando i prodotti nostrani realizzati con materie prime selezionate e frutto di un’attenta attività di ricerca e di studio. 

«Vogliamo raccontare un territorio troppo poco conosciuto che ha un enorme potenziale – ha esordito la conduttrice – Credo sia necessario mettere in evidenza fenomeni di imprenditoria giovanile come questo che possono costituire un volano per l’economia e che sono di grande interesse per il nostro pubblico». L’appuntamento con la trasmissione in cui si parlerà anche di Latina e Amaseno è sabato 10 marzo alle ore 12.20.