Gossip – Vip allo stadio. Svelato l’amore di Ariaudo

2791

A destra, Danilo Magliocchetti
Da sin. Adriano Piacentini e Piero Cesari, sopra, tra gli altri, Rinaldo Scaccia
Paolo Sellari

di Alessandra Di Legge

Salvini ha ricevuto l’incarico e si è immediatamente insediato. Non si tratta di mandato esplorativo e non arriva dal Presidente Mattarella bensì da Stirpe, lui non è Matteo ma Ernesto, il direttore dell’Area tecnica del Frosinone Calcio. Nei momenti difficili bisogna assumersi le responsabilità ed oggi Salvini, uomo schivo e competente, al Frosinone dalla stagione 2007-08 si è seduto in panchina per la prima volta. E’ un segnale importante.

Il clima di grande fiducia che si respirava all’ingresso dello stadio, traspare dalla foto delle sorelle Manuela e Cristina Iorio con i piccoli Lavinia e Leone (foto in basso). Le ragazze sono le compagne, rispettivamente di Fernando Cellitti, addetto stampa del Frosinone e di Livio Guglietti, responsabile degli impianti.

Un’altra novità della giornata è quella del braccialetto per entrare nell’area ospitalità, distribuito all’interno dello store che sostituiva i pass della guest area. Un accorgimento per scongiurare il fenomeno degli imbucati che non mancano mai.

Terminata la campagna elettorale in tribuna si torna ai tifosi di sempre. Quindi il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, il Direttore Generale della Banca Popolare del Frusinate Aldo Scaccia (foto sotto il titolo a dx), il prefetto emerito Piero Cesari(foto sopra il titolo a dx), il coordinatore dello staff medico Maurizio Turriziani e dell’area legale Aldo Ceci, il. responsabile dell’Area marketing e comunicazione, Salvatore Gualtieri e il Presidente dell’Accademia Frosinone Luigi Lunghi. Tanti i politici, gli ex sindaci Domenico Marzi e Michele Marini, il Presidente del Consiglio comunale Adriano Piacentini, i consiglieri Danilo Magliocchetti e Angelo Pizzutelli. Quest’ultimo ha ceduto al fascino della tribuna, infatti al Matusa ha avuto sempre l’abbonamento in Curva Nord frequentando la tribuna soltanto per Frosinone-Juventus di Serie A.

Il consigliere Stefano Pizzutelli era, come sempre in tribuna est con Armando Mirabella: i due conducono la trasmissione radiofonica di calcio “Attenti a quei due”. Dalle loro parti c’è anche Gianfranco Sarandrea, noto a tutti i tifosi del Frosinone per il suo commento del dopo partita sul profilo Facebook che inizia sempre così: “Buonasera Mister Longo”.

Tra gli immancabili, Paolo Sellari(sotto il titolo a sn), professore di geopolitica all’Università la Sapienza di Roma ma ormai noto come opinionista di calcio e animatore della “sciarpata” durante l’inno “Frosinone alè”, Sandro Spinelli, direttore della SIAE locale e Annamaria Bove, titolare della azienda di prodotti per celiaci Luisan che ha tra i propri clienti anche calciatori.

Abbiamo visto anche un ritorno, quello di Luigi Coni, responsabile dello scouting del Frosinone nell’anno della promozione in A, accompagnato da Aldo Rossi Merighi già ideatore del Museo del Calcio di Roma che sta realizzando il Football Museum, una nuova esposizione di prossima apertura a Roma, in Via Merulana.

L’avvocato Giampiero Forte di Roma, ex attaccante e opinionista TV era ospite dello Spezia per seguire suo figlio, il calciatore Francesco che è stato schierato tra i titolari.

Bravissimi ed efficienti gli addetti ai lavori ad iniziare da Sara e Martina del ticketing, Anna e Elena dello store e Giuseppe Zippo, titolare del catering ufficiale coadiuvato dalla solare Elisa. Tra le wags merita di essere citata la bellissima Lodovica Codebò, già atleta della FIS nella specialità dello slalom e del gigante, oggi maestra di sci che sta per convolare a nozze con Lorenzo Ariuado, il nostro bravissimo difensore, scuola Juventus. I ben informati dicono che la cerimonia avverrà subito dopo la fine del campionato.

L’augurio di tutti è che il primo regalo, insieme a tanta felicità, sia proprio la promozione in Serie A.