Veroli – Solidarietà e musica, successo al concerto di beneficenza nel Convento di S.Erasmo

578

Sua Eccellenza Emilia Zarrilli, Prefetto di Frosinone tra i partecipanti all’iniziativa del Senatore Gianfranco Rufa.  Obiettivo della serata era raccogliere i soldi necessari all’acquisto di un defibrillatore da destinare alla città di Veroli.  Nobile iniziativa quella del Senatore verolano Gianfranco Rufa che ha personalmente organizzato un apericena con intrattenimento musicale in una location d’eccezione, lo splendido Monastero di Sant’Erasmo con l’ unico scopo di diffondere nella comunità la cultura dell’ emergenza, sensibilizzando cosí istituzioni e cittadini a svolgere un ruolo decisivo nell’intervento di primo soccorso.

Alta la partecipazione, tante le persone – non solo verolani – che hanno risposto positivamente all’iniziativa. Presente anche il Sindaco Simone Cretaro.  Un gesto di appartenenza e solidarietà per dare una “scossa” a Veroli.  In una città che conta una popolazione numerosa come quella verolana, tra cui molti anziani e realtà sportive, è d’obbligo che i cittadini abbiano a disposizione gli strumenti per affrontare ogni tipo di emergenza.

La serata ha subito preso l’accento allegro e spensierato di una “réunion” di vecchi amici, allietata da musica di nicchia e vista mozzafiato.  Il Senatore pare abbia mantenuto la promessa di restare e considerarsi ancora un cittadino di Veroli e “per Veroli”. Lodevole iniziativa, nobile lo scopo, ottimo il risultato. 

Soprattutto nell’aver rinnovato il sentimento di unità e solidarietà verolano, quel sentimento antico che fa parte della nostra cultura e che, quando richiesto, non è mai venuto meno. Davvero tanto di cappello al senatore della Lega Gianfranco Rufa.

Monia Lauroni