Sora – La provocazione di CasaPound, posizionate ciotole di cibo per i cani randagi

469
dav

Nella giornata di sabato le militanti sorane di CasaPound Italia ,hanno posizionato in diversi punti della città, ciotole piene di cibo per cani destinate ai cani randagi.

In una nota diffusa il responsabile cittadino Roberto Mollicone dichiara:” Questa iniziativa messa in atto dalle nostre ragazze ,serve ad attirare l’attenzione su un fenomeno che sta dilagando a macchia d’olio come il randagismo. Molte volte abbiamo affrontato il discorso cercando di sollecitare le istituzioni ad intervenire non avendo alcuna risposta. Bisogna lanciare una campagna di sensibilizzazione che scuota le coscienze,e bisogna diffondere l’idea della sterilizzazione e della microchippattura. I canili ormai sono stracolmi ,e per mantenerli si spendono centinaia di migliaia di euro di soldi pubblici.Con questa azione speriamo di aver attirato l’attenzione di chi potrebbe ma non fa.

Dopo gli ultimi episodi ,che hanno visto diversi cani avvelenati, abbiamo deciso di intervenire nel limite delle nostre possibilità, riempiendo queste ciotole periodicamente, con la speranza che anche altri cittadini possano sposare questa causa ,e andare in aiuto di questi poveri animali vittima della crudeltà dell’uomo. CasaPound ancora una volta si mostra sensibile alle problematiche dall’elevato peso sociale.”