Ciacciarelli si smarca da Abbruzzese

363
Pasquale Ciacciarelli

Pasquale Ciacciarelli, consigliere regionale di Forza Italia, si smarca dal suo mentore politico Mario Abbruzzese e, intervenendo nella polemica sorta dopo un affondo dello stesso Abbruzzese all’indirizzo del carroccio, cerca di smorzare i toni ricordando a tutti (e in primis, evidentemente, ad Abbruzzese) che sono in campagna elettorale per le comunali e che i candidati sono stati espressi da un centrodestra unito.

“L’ unità del centrodestra – scrive Ciacciarelli – è fondamentale per conseguire importanti e significativi risultati”. “Le elezioni amministrative sono alle porte ed i candidati a sindaco di Anagni, Ferentino e Fiuggi riflettono perfettamente la politica portata avanti dalla  coalizione di centrodestra: professionisti a servizio della collettività. Si tratta di professionisti che hanno scelto di mettere l’esperienza acquisita negli anni a disposizione della propria comunità cittadina, per poter dare un nuovo volto al territorio. Sono sicuro che otterremo un grande consenso in questi importanti centri dell’area Nord della provincia di Frosinone, dopo il risultato conseguito nella scorsa tornata  amministrativa a Frosinone, Cassino e Pontecorvo”.

Ciacciarelli, in avvio di comunicato, ha affermato che Forza Italia è leader del centrodestra in provincia di Frosinone. Ma è evidente l’intento “sedativo” della nota.