Anagni – Due persone denunciate a piede libero, una segnalata per uso di sostanze stupefacenti e sei proposte per applicazione di foglio di via obbligatorio

673

I Carabinieri della Compagnia di Anagni nella giornata di ieri e nella mattinata odierna, hanno eseguito un servizio di controllo del territorio che ha visto coinvolti i militari delle Stazioni dipendenti e del Nucleo Operativo e Radiomobile.

Nel corso del servizio sono stati conseguiti i seguenti risultati: due persone denunciate in stato di libertà, una segnalata per uso di sostanze stupefacenti e sei proposte per l’applicazione del foglio di via obbligatorio.

In particolare:

–          A Paliano, i militari della locale Stazione, hanno denunciato in stato di libertà per porto e detenzione abusiva di strumenti atti ad offendere, G.N. 17enne di origini nomadi domiciliata in Roma, censita per reati contro il patrimonio e la persona, in quanto trovata in possesso di un cacciavite di cm.31, nei confronti della stessa veniva altresì avanzata proposta di foglio di via obbligatorio;

–       A Piglio, i militari della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà per violazione prescrizione di cui al foglio di via obbligatorio, S.F. 42enne del luogo, censito per reati contro il patrimonio e la persona in quanto è stato fermato e sottoposto a controllo in Anagni, sebbene colpito da provvedimento con Foglio di via obbligatorio dal Comune di Anagni.

 Nel medesimo contesto operativo è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo un giovane (F.F. 19enne frusinate) per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti. Lo stesso, infatti, è stato sorpreso in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente tipo marijuana, sottoposta a sequestro.

Inoltre, sono stati sottoposti a controllo 50 autoveicoli e 118 persone nonché elevate 12 contravvenzioni al CdS, nei confronti di ulteriori 6 persone, gravate da numerosi pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio la persona ed altro, che non erano in grado di giustificare la propria presenza nell’ambito della giurisdizione della Compagnia di Anagni.
E’ stata avanzata proposta per l’applicazione della misura di sicurezza del rimpatrio con foglio di via obbligatorio.