Veroli – Gemellaggio con la città Bruck and der Mur, sedici studenti austriaci accolti in Comune

243

Studenti di Bruck an der Mur a Veroli. Sulla base del gemellaggio tra Veroli e la città austriaca capoluogo della regione della Stiria, un gruppo di sedici studenti accompagnati da due docenti sono giunti in questo fine settimana per intraprendere uno scambio culturale con i loro coetanei del locale liceo “G. Sulpicio”.

Il sindaco Simone Cretaro, l’assessore Cristina Verro, il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Mignardi, con il consigliere provinciale Germano Caperna ed il dirigente scolastico Salvatore Cuccurullo ed il già amministratore Cesidio Trulli, hanno dato il benvenuto istituzionale agli studenti in sala consiliare. “E’ con vero sentimento di amicizia  e fratellanza – ha detto il sindaco Cretaro – che accogliamo i nostri concittadini europei nella città di Veroli. Grazie all’intuito delle amministrazioni che ci hanno preceduto che possiamo continuare ad avere occasioni come queste finalizzate al confronto tra differenti giovani generazioni che, ne siamo certi, saranno le protagoniste del raggiungimento dell’obiettivo di creare finalmente l’Europa unita soprattutto da un punto di vista sociale e culturale”.

Gli studenti austriaci sono tutti ospitati dalle famiglie italiane dei rispettivi coetanei del liceo di Veroli. Un significativo gesto di reciprocità, che segue ad iniziativa analoga effettuata dai nostri studenti a Bruck an der Mur. Il programma settimanale è fitto di appuntamenti ed escursioni grazie soprattutto all’impegno dei docenti del Sulpicio che hanno organizzato l’iniziativa. “E’ solo attraverso l’impegno e la passione delle persone – ha concluso Cretaro – che si possono implementare iniziative come quelle collegate al gemellaggio tra città europee. Siamo fiduciosi che anche le associazioni ed imprese del nostro territorio possano intraprendere scambi culturali ed economici con Bruck an der Mur dove, sappiamo, hanno una considerazione ed ammirazione per Veroli davvero superlativa”.