Sora – Festeggiamenti in onore di Santa Restituta, ecco il programma completo

874
foto Diocesisora.it

E’ stato reso noto il programma ufficiale dei festeggiamenti, a Sora,  in onore di S. Restituta, patrona della città di Sora e della Diocesi di Sora, Cassino, Aquino, Pontecorvo.   Saranno cinque giorni di intense e varie iniziative che riusciranno a soddisfare piccoli e grandi. Intanto – si legge in una nota a firma di Gianni Fabrizio -sarà anche l’occasione per significativi momenti di preghiera e di riflessione. Il rinnovato Comitato organizzatore ha lavorato con serietà ed impegno.

Il Comitato risulta composto da:don Bruno Antonellis Parroco di Santa Restituta, Presidente;  Luigi Milano, Priore della Confraternita dell’Immacolata Concezione, Responsabile;  Sandro Rapini,segretario della stessa  Confraternita dell’Immacolata Concezione, Segretario Amministrativo ed i consiglieri :Parravano Antonio, Di Vito Franco, Savona Gianni, Tuzii Davide, Facchini Gianni, Alfieri Vincenzo, Facchini Chiara, Facchini Roberta, Meloccaro Lorenzo.Il tradizionale triduo, con la S. Messa, si terrà nei giorni 23, 24 e 25 maggio co inizio alle ore 18.00. La vigilia, il 26 maggio,  alle ore 9.00 verrà esposto il “Braccio” della Santa, mentre alle 19. è prevista la S. Messa ed alle ore 20.00 i “Vespri”. Mentre dalle 20.30 alle 21.30 per le strade di Sora si snoderà la solenne “Processione”  con la Statua di S. Restituta, guidata da mons. Gerardo Antonazzo. La statua per tutta la notte sosterà “prigioniera” , nella chiesa cattedrale.

La novità assoluta di quest’anno riguarda la processione del 26 sera: in corteo precederanno la statua sei personaggi in costume da antichi romani, un altro che impersonerà il console Agazio ed una ragazza che interpreterà la stessa S.Restituta. Insomma, fede, storia, cultura e tradizione sorana, bene insieme.

Il giorno della memoria di S. Restituta, domenica 27 maggio, alle 6.30 sarà celebrata la Messa in Cattedrale con la comunità della ” Pia Unione Madonna delle Grazie”; dalle 7.15 alle 7.30,  processione con S. Restituta e ritorno nella propria chiesa.

Qui le Sante Messe sono previste alle ore 9.00, 11.00, 12.30 e alle 19.00. La celebrazione delle ore 9.00, il solenne pontificale, sarà presieduto dal vescovo, mons. Gerardo Antonazzo. La parte dei festeggiamenti civili prevede per sabato 26 e domenica 27, la presenza di giochi gonfiabili gratis nella zona ludica di piazza Mayer Ross. Sempre il 27 dalle ore 16 alle 18.30, saranno offerti gratis s tutti i bambini zucchero filato e popò corn. Il 26 in piazza S.Restituta, alle ore 22.00, si esibirà l’ Orchestra  “Biancosarti” con i successi degli anni 50 e 60, mentre domenica 27, sarà la volta, alle 21.30, dell’attore e cabarettista Maurizio Mattioli e della sua band. Infine l’estrazione della lotteria i cui biglietti sono in vendita presso l’edicola di Gianni Facchini, al Corso Volsci ed in distribuzione da parte dei soli componenti del comitato organizzatore.