Calcio promozione – Sora sull’ottovolante

371

Pro Calcio Lenola: Spilabotte, De Santis (30’st Kodio), Tiberia, Belba (10’st Massara), Di Girolamo, Curic, Alla, Cucchi, Spila, Di Giacomo (17’st Pignoli), Dumitru (46’st Rizzi). A disp.: Graziano, Roccagalli. All. Carlini.
Sora Calcio: Faticanti, Serrao, Tomei, Cirelli M., Cianfarani, Pagnani, Cardazzi (20’st Recchia), Antonini (50’st La Rocca L.), Cirelli E. (29’st Di Sarra), Di Stefano (25’st Gigli) Reali (43’st Gemmiti). A disp.: Santoro, Alfonso. All. Tersigni.
Arbitro: Fucci di Salerno.
Marcatori: 27’pt Cardazzi (S), 45’st Gigli (S).
Note: espulsi al 32’st Curic (P) per comportamento non regolamentare e Tomei (S) per doppia ammonizione; ammoniti Tomei (S), Cirelli M. (S), Cardazzi (S), Cirelli E. (S), Di Girolamo (P) e Di Giacomo (P); angoli 4-5; rec. 1’pt, 6’st.
LENOLA – Il Sora Calcio espugna per 2-0 il campo della Pro Calcio Lenola nella ventunesima giornata del campionato di Promozione girone D. Ottava vittoria consecutiva dei bianconeri, che sono andati in vantaggio nel primo tempo e poi hanno saputo soffrire nella ripresa, chiudendo il match solo al novantesimo. Sora che resta in testa alla classifica insieme all’Itri (vittorioso 1-0 su rigore a Cassino, ma che dovrà giocare due partite in più), mentre allunga sul Real Colosseo. Buon avvio del Sora, che al 6’ sfiora il gol con un sinistro di Reali di poco a lato. Al 10’ risponde la Pro Calcio Lenola: punizione battuta da Cucchi per la testa di Di Girolamo che timbra il palo. Al 27’ il vantaggio bianconero: Enrico Cirelli conquista un calcio di punizione dal limite battuto da Reali che però coglie la traversa, il più lesto di tutti a intervenire è Cardazzi che deposita in rete di testa. Al 31’ ancora padroni di casa pericolosi su punizione, con Spila che con un destro prende il palo alla destra di Faticanti. Ad inizio di secondo tempo (11’) il Sora potrebbe raddoppiare, ma Di Stefano mette alto sulla traversa da buona posizione. I bianconeri cercano di controllare la gara, ma al 32’ aumenta il nervosismo in campo dopo una gomitata di Curic ai danni di Reali. Il numero sei locale viene espulso (rosso diretto) insieme a Tomei (secondo giallo) e nel finale i bianconeri soffrono. Al 35’ Faticanti salva il risultato alzando d’istinto sopra la traversa la solita punizione insidiosa di Cucchi e al 37’ Spila si mangia il pareggio tirando addosso a Faticanti. Al 45’ arriva il 2-0 finale con Gigli che finalizza in rete una ripartenza dopo un assist di Antonini. Diciassettesimo gol del bomber bianconero, che aggancia Cano in testa alla classifica marcatori.

Ufficio Stampa Sora Calcio