Serie B – Il Frosinone ora punta forte sull’effetto Benito Stirpe

372

Fattore Benito Stirpe. Ripartirà da due sfide interne consecutive la marcia promozione del Frosinone, chiamato all’immediato riscatto dopo la sconfitta di Bari, che ha interrotto la lunga striscia di risultati positivi. Ascoli e Perugia saranno le avversarie da battere per confermare e allungare un ruolino di marcia interno straordinario. I giallazzurri di Moreno Longo, dopo venticinque giornate, sono infatti l’unica squadra del campionato cadetto imbattuta tra le mura amiche.

Dall’esordio contro la Cremonese di Tesser, alla vittoria contro il Pescara di Zeman. Quattro mesi e dieci partite senza conoscere sconfitta. Il nuovo stadio sembra diventato, settimana dopo settimana, un fortino inespugnabile.  I numeri evidenziano una marcia quasi trionfale per il Frosinone: sei le vittorie totali, contro Ternana, Parma, Brescia, Virtus Entella, Pro Vercelli e Pescara e quattro i pareggi, conquistati di fonte a Cremonese, Palermo, Avellino e Cesena. Ventidue i punti messi insieme al Benito Stirpe, per una media di poco superiore ai due punti a partita. Ventitré invece i gol realizzati, ben undici nelle ultime tre partite. Dopo la sconfitta di misura incassata al Bari, il calendario regala quindi al Frosinone la possibilità di un immediato rilancio in classifica. In sei giorni saranno infatti due le gare interne da affrontare.

Ascoli e Perugia misureranno le ambizioni e la voglia di reazione dei giallazzurri di Moreno Longo. Atteso il pubblico delle grandi occasioni, probabile che anche domenica pomeriggio (calcio d’inizio alle ore quindici) venga oltrepassato il muro dei dieci mila spettatori. Da oggi scatterà la vendita dei biglietti, che potranno essere acquistati esclusivamente presso i punti vendita bookingshow oppure online al sito bookingshow.it. Tifosi, voglia di riscatto ed entusiasmo. Il Frosinone è pronto a cancellare Bari ed a ripartire forte. Dal Benito Stirpe, l’unico stadio imbattuto della Serie B. Dopo due giorni di riposo, successivi alla trasferta del San Nicola, i giallazzurri torneranno oggi pomeriggio ad allenarsi, proprio in preparazione al match di domenica contro l’Ascoli di Serse Cosmi. Osservato speciale Mirko Gori, che dopo aver saltato le ultime quattro partite, dovrebbe tornare a lavorare con il gruppo, per essere quindi a completa disposizione di Moreno Longo. In chiusura, si giocherà questa mattina, allo stadio Benito Stirpe, l’amichevole tra la Nazionale Under 20 e la Selezione della B Italia (tra i convocati anche l’attaccante del Frosinone Michele Volpe). Calcio d’inizio alle ore dodici.

Angelo Battisti